Ciao a tutti, siete pregati di rispettare le regole del forum.

fun_150x150.gif Prenota online gli hotel eDreams! 00. Logo 120x60 Logo Viaggiare

MENU

PUBBLICITA’

Per la Pubblicità Contattare
L'amministratore.


yuri-cristodaro


yuri_cristodaro@hotmail.com

Telefono: 3312969361

Chi è in linea

In totale ci sono 1 utente in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 151 il Ven 08 Ott 2010, 10:07

Ultimi argomenti

» Kenya....BUON ANNO
Da riccarda Ven 28 Dic 2012, 20:06

» Kenya Capodanno e gennaio, chi c'è?
Da luigiti Ven 28 Dic 2012, 00:48

» TRASFERIMENTO DI PORTALEKENYA
Da sbardella77 Gio 27 Dic 2012, 13:56

» Kenya URGENTE
Da sbardella77 Gio 27 Dic 2012, 13:50

» Kenya Avviso Viaggiare Sicuri
Da abiberto Gio 27 Dic 2012, 00:56

» Kenya compleanno di Maria Morella
Da maria morella Mer 26 Dic 2012, 19:10

» Kenia Safari con Elisabeth
Da annemie Mer 26 Dic 2012, 17:37

» Kenya compleanno di Annemie
Da annemie Mer 26 Dic 2012, 17:23

» Kenya BUONE FESTE & BUON NATALE
Da annemie Mer 26 Dic 2012, 16:36

» Kenya Jambo amici da Alessandro e Shine.
Da kenyaconalessandro Mar 25 Dic 2012, 16:36


    Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Condividere

    black_mzungu
    Agenzia con licenza regolare KWS
    Agenzia con licenza regolare KWS

    Maschile
    Numero di messaggi : 1235
    Età : 59
    Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
    Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
    Umore : Stubborn!
    Data d'iscrizione : 04.07.09

    Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da black_mzungu il Sab 18 Dic 2010, 13:16

    Ciao a tutti, vi propongo questa volta le notizie scritte da un nostro connazionale che vive da 40 anni in Kenya.
    Questa è la sua biografia:
    Salve a tutti, mi chiamo Giorgio, vivo in Eldoret in “pensione” da oltre 10 anni dopo una lunga “carriera” (20 anni) come un dirigente della grande miniera Kenya Fluorspar Co. Ltd a conduzione americana nella Valle Kerio a circa 70 km da Eldoret, nel distretto di Iten. Il posto merita una visita. In citta’ faccio ancora un po’ di consulenza tecnica con le ditte locali e qualche lavoretto nel laboratorio di casa oltre che ha scrivere qualche racconto da pubblicare sul mio blog e su malindikenya.
    Sono venuto in Kenya come istruttore di scuola professionale con i missionari di Torino e svolto altre attivita’ - sempre con le missioni - nella Frontiera del Nord tra Isiolo - Marsabit - Sololo – sul confine etiopico. Ho passato due anni in una grande fazenda agricola italiana in Laikipia e poi a Kitale con la Agricultural Development Corporation.
    Assunto da una ditta inglese a Nairobi – come “Service Engineer” mi mandavano in “trasferta” nella Valle Kerio per aiutare agli inizi della miniera. Come vedete ho collezionato numerose storie di vita in Africa.


    Ultima modifica di black_mzungu il Sab 18 Dic 2010, 13:19, modificato 1 volta

    black_mzungu
    Agenzia con licenza regolare KWS
    Agenzia con licenza regolare KWS

    Maschile
    Numero di messaggi : 1235
    Età : 59
    Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
    Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
    Umore : Stubborn!
    Data d'iscrizione : 04.07.09

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da black_mzungu il Sab 18 Dic 2010, 13:18

    15 giorni in Kenya. (Dicembre 2010)

    01.12.10. La giornata internazionale AIDS. Nell'occasione è entrato in vigore il HIV & AIDS Prevention Control Act, gia in discussione in Parlamento dal 2006. La legislazione - tra altro - autorizza i tribunali ad imporre un'ammenda di Sh 500.000 (euro 5 mila) o il carcere per sette anni per chi - consapevole d'essere HIV positivo - infetta un partner sessuale a meno che questo sia al corrente del rischio che incorre.
    02.12.10. Parte la stagione della FMG (mutilazione genitale femminile) Si apre alla fine di novembre - quando gli alunni vanno in vacanza - permettendogli di rimanere in isolamento per un mese. La pratica è stata messa fuori legge con un Atto del Parlamento ma è largamente ignorata dai genitori, autorità civili e politici. Sole certe religioni,ONG e la stampa la condannano apertamente. La legge interviene solo quando una bambina muore dissanguata od è ricoverata in ospedale per complicazioni causate dai "praticoni" nella brughiera. Raramente i responsabili sono arrestati e condannati. Molte ragazze accettano l'operazione per far piacere ai genitori
    o per essere gia state promesse in matrimonio.
    03.12.10. Ancora la FMG. Nel distretto di Kuria una madre ha fallito nel tentativo di salvare la figlia dalla FMG mentre cercava di portarla nel centro di raccolta della scuola di Santa Teresa in Kuria. Il marito le intercettava sulla strada - e secondo dei testimoni - assoggettava madre e figlia a delle sonore frustate prima di riportarle a casa.
    04.12.10. Non tutti sono d’accordo. In Transmara un marito di 25 anni tentava il suicidio - gettandosi in una diga - quando scopriva che la moglie si era fatta circoncidere a sua insaputa insieme ad un gruppo di altre cinque tra le quali una madre di cinque figli, inclusa la figlia. L'uomo era salvato dai vicini consegnandolo alla polizia che lo arrestava sotto accusa di tentato suicidio.
    05.12.10. Attentato alla polizia. È accaduto ieri nel sobborgo di Eastleigh - di popolazione a maggioranza somala - dove morivano tre poliziotti in due separati incidenti. Uno causato da una bomba a mano gettata in una camionetta della polizia e l'altro in una sparatoria contro due poliziotti stradali rimasti uccisi. Data la serietà dell'incidente, la polizia ha chiamato aiuto all'FBI americano per condurre le investigazioni forensiche del caso.
    06.12.10. Le "mutande sporche". Sono quelle del Dipartimento di Stato USA (ministero degli affari esteri) svelate - su scala mondiale con lingua poco diplomatica - sul website "Wiki Leaks" che implicak anche il Kenya' descritto come "una fiorente palude di corruzione" e commenti poco lusinghieri sul presidente Kibaki e primo ministro Odinga, accusandoli di essere i principali beneficiari della cultura dell'impunità tra le alte sfere della politica.
    07.12.10. Il funerale dell'anno. È quello del poligamo piú famoso d'Africa - Akuku Ranger - di 94 anni - che è stato condotto ieri, in Homa Bay, dopo due mesi di preparazioni. Alla funzione partecipavano circa 7.000 persone dei quali almeno 1.100 suoi pronipoti. Akuku aveva sposato almeno 100 mogli, divorziate una trentina e avuto 210 figli riconosciuti. Per la cerimonia erano macellati 40 bovini e 30 capre, consumati 20 sacchi di mais e 2.000 tra pesci e galline. Il suo 110^ figlio ha promesso di trasformare la casa del padre in una specie di mausoleo turistico.
    08.12.10. Nubi su malinditalia. Dai media locali si apprende dell'arresto di un turista italiano nominato come il sig. Fabio Pompili - di Roma - sorpreso a trafugare della cocaina nascosta in due tamburi mentre tentava di spedirli - per posta - in Italia. Al momento di scrivere Pompili é agli arresti in attesa di sviluppi giudiziari.
    09.12.10. Omosessuali e lesbiche minacciati di arresto. L'altro giorno il primo ministro Raila Odinga ha detto che le unioni tra persone del medesimo sesso sono contro natura quindi "illegali" e - se scoperte - dovrebbero essere arrestate. L'intervento ha causato furore tra la communitá dei gay che hanno accusato Odinga di cercare popolarità a "buon mercato" Il premier si scusava dicendo di essere incorso in un "lapsus linguae" e accusava la stampa di averlo frainteso.
    10.12.10. Lo scempio dei rinoceronti. La caccia ai nobili quadrupedi continua e non solo in Kenya. Il Sud Africa contiene il 90% dei White Rhinos del mondo e nell'anno corrente ne ha persi 260 per mano di cacciatori di frodo. Le corna valgono piú dell'oro a $ 60.000 il kg. Sono ricercatissimi in Cina e nel Sud Est Asiatico come potente afrodisiaco, che la scienza medica ha dichiarato un mito. Tanto vale masticare le unghie che sono fatte della stessa sostanza delle corna dei rinoceronti.
    11.12.10. Come diventare "americani" Cinque "studenti" keniani sono stati arrestati in America per aver tentato di ottenere la residenza con un matrimonio fraudolente. A quanto pare bastano $ 5.000 per trovare un "partner" americano volenteroso di prestare questo tipo di servizio. Rischiano cinque anni di carcere o una multa di $ 250.000.
    12.12.10. Festa nazionale. Si celebra il 47^ anniversario della fondazione della Repubblica del Kenya con le solite parate militari, balli tribali, cori d'alunni e preghiere multi-denominali - non si sono visti i cattolici - Il tema principale della funzione è stato quello di forti discorsi di denuncia - incominciando dal presidente in avanti - contro le rivelazione americane sul website "Wiki Leaks" che con le ultime uscite implica altre prominenti personalità del governo di Kibaki in atti di grossa corruzione e abuso di potere. La polizia ha autorizzato dimostrazioni contro l'ambasciatore americano in tutto il paese.
    13.12.10. Da criminali a missionari. Nel carcere di Kakamega - alla presenza di familiari e invitati - si è tenuta la consegna dei diplomi in "teologia e scienze bibliche" ad un numero di detenuti sotto l'egida della Association of Faith Churches Ministry. I neo "diplomati" dovranno finire la sentenza predicando il Vangelo ai compagni di carcere e - dopo la scarcerazione - dedicarsi ad attività missionarie in qualunque parte del mondo.
    14.12.10. "Priorità" nazionale. Il nuovo palazzo, o residenza ufficiale del vice presidente, è in costruzione nel sobborgo di Karen dal 2006 al costo finora escalato a Sh 383 milioni (euro 3.83 milioni) Tra l'altro comprende otto stanze da letto con bagno, sauna ecc - per accomodare gli ospiti - alloggi per il personale di servizio e famiglie, piscina da bagno, garage per 30 veicoli e un gazebo all'aperto per intrattenere i visitatori. Date le lungaggini dei lavori l'impresario locale è stato licenziato e il progetto affidato alla ditta italiana Italbuild.
    15.12.10. Scoppiata la "bomba" Ocampo. Il procuratore generale della corte ICC dell'Aia ha nominato sei prominenti keniani che dovranno essere giudicati sotto accusa di "crimini contro l’umanità" con varianti individuali: Uhuru Kenyatta - ministro delle finanze - per aver organizzato e finanziato i fuorilegge Mungiki nei massacri degli opponenti in Naivasha e Nakuru. Francis Muthaura, capo dei servizi civili e segretario del Gabinetto, per aver usato la polizia amministrativa contro gli oppositori dell'elezione di Kibaki. Il capo della polizia Hussein Ali per non aver controllato le stragi nel sobborgo di Kibera ed a Kisumu. William Ruto, ex ministro per aver - sin dal 2006 - preparato gli attacchi contro i non kalenjin nella Rift Valley. Henry Koskey, ministro e capo tribale, organizzatore delle violenze contro i membri dell'opposizione nal distretto di Kericho. Joshua Sang, giornalista radiofonico per incitamento a violenze contro i seguaci del partito d'opposizione. Gli indiziati dovranno presentarsi ai giudici dell'Aia per i preliminari del processo. Se si rifiutano riceveranno il mandato di cattura.
    Addendum.
    I frutti della "libertà" (dopo 47 anni)
    Si chiama Njoki Gaichinga, di 75 anni. Una ex Mau Mau o "freedom fighter" (combattente per la libertá) In occasione della festa nazionale del Madaraka Day (auto governo) riusciva ad ottenere un invito per partecipare alla festa nella tribuna d'onore. Al cancello dei VIP la guardia non la lasciva entrare perché vestiva poveramente e la mandava sulle gradinate.
    Tuttavia riusciva a parlare ad un giornalista del "Nation" dicendo: In fondo non mi dispiace non essere tra i ricchi VIP. Io non ho niente da far vedere per il mio contributo alla lotta per l'indipendenza" Nel 1952 era un'alunna nella scuola della missione di Murang'a (allora Fort Hall) Di sera, con altre compagne, entravano nella vicina foresta portando delle patate dolci che cucinavano per i Mau Mau. Siccome erano carine attraevano l'attenzione delle Home Guards (milizia rurale al servizio della colonia) e li conducevano in delle imboscate dove i Mau Mau li uccidevano prendendosi le preziose armi. Altre invece "seducevano" i soldati negri del battaglione Kings African Rifles (fucilieri reali) stazionato nella zona e si facevano pagare in cartucce invece chi in scellini, che poi passavano ai Mau-Mau. Finalmente era catturata, ferita in un piede e tradotta in un campo di concentramento dove vi rimaneva per due anni. Ritornata al villaggio si trovava orfana dei genitori e la poca terra che avevano spartito - o venduto - ad altri parenti.
    Eventualmente si sposava ed aveva sette figli con un uomo che la pestava di continuo per "tenerla sotto controllo" Qualcuno l' aveva informato che era un'ex Mau-Mau e quindi capace di uccidere.
    Nel 1973 lasciava la famiglia ed affittava una baracca nella vicina Maragua dove si dedicava a vendere gli avocado pears, attività che ancora oggi conduce. Chiudeva il racconto con il giornalista dicendo: "Noi combattevamo per la terra ma io morirò senza averne un metro quadro a mio nome"

    jannis
    Amministratore
    Amministratore

    Maschile
    Numero di messaggi : 3954
    Età : 55
    Località : Padova
    Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
    Umore : ottimista, in Kenya poi ....
    Data d'iscrizione : 19.02.10

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da jannis il Sab 18 Dic 2010, 14:09

    Grazie black per i tuoi aggiornamenti/articoli dalla rift valley!

    rinuzza

    Femminile
    Numero di messaggi : 364
    Età : 61
    Località : varese
    Occupazione/Hobby : libera professionista/cinema-viaggi
    Umore : solare come il mio segno zodiacale
    Data d'iscrizione : 17.10.09

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da rinuzza il Sab 18 Dic 2010, 19:49

    Sono in Kenya e nel leggere le notizie postate da black mi pare di stare leggendo un giornale locale della rift valley. Grazie black

    giulia1
    MODERATORE
    MODERATORE

    Femminile
    Numero di messaggi : 5906
    Età : 71
    Località : martellago venezia
    Occupazione/Hobby : pensionata....dal 21 ottobre sarò a Watamu e ci resterò fino ad aprile ...il mio n. di cell, kenyota..+254701499783
    Umore : amo la vita
    Data d'iscrizione : 05.07.08

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da giulia1 il Dom 19 Dic 2010, 09:57

    racconti interessanti, speriamo che continuino Laughing

    black_mzungu
    Agenzia con licenza regolare KWS
    Agenzia con licenza regolare KWS

    Maschile
    Numero di messaggi : 1235
    Età : 59
    Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
    Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
    Umore : Stubborn!
    Data d'iscrizione : 04.07.09

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da black_mzungu il Lun 17 Gen 2011, 00:01

    Eccomi qui con la continuazione delle notizie dal 1 al 15 Gennaio:

    15 GIORNI IN KENYA. (gennaio 2011)


    01.01.11. Anno nuovo vecchio problema. Secondo il commissario regionale della contea di Garissa circa 400.000 abitanti sono in pericolo di soffrire la fame dovuta alla siccità che da oltre un anno incombe nella zona. Gia 100.000 persone sono state registrate per ricevere cibo d'emergenza. Sono in corso massive migrazioni di pastoralis con i loro greggi verso l'Etiopia, Somalia e le province viciniori in cerca di pascoli e acqua.

    02.01.11. Naivasha. Giorni fa Mr. Richrd Hopcraft - un floricoltore - con la sua guardia sono stati uccisi da un buffalo inferocito mentre cercavano di cacciarlo dalle coltivazioni. Una guardia ecologica aveva sparato sulla testa dell'animale - con arma inadeguata - ( vecchio fucila da guerra inglese cal. 303 Mk 2) senza riuscire ad abbatterlo. Il buffalo è uno dei piú pericolosi animali selvatici. Attacca a sorpresa e se ferito insegue il cacciatore fino ad ucciderlo. Per abbatterlo occorre almeno un fucile cal. 0.50 (mm 12.7) a carica doppia.

    03.01.11. La legge sulle bevande alcoliche in pubblico. È entrata in vigore il mese scorso. Tra l'altro proibisce la vendita ai minori di 18 anni e - nei locali pubblici - solo tra le ore 5 pm fino alle11 pm. La legge - secondo consumatori e baristi - ha svegliato il senso di "responsabilità" tra i membri delle "forze dell'ordine" che ora stazionano solertemente vicino e dentro ai bar con il solo scopo di arrestare i "delinquenti" che non hanno fatto attenzione all'orologio. Si tratta infatti di un nuovo "mobile ATM" (bancomat) tra i tanti gia in vigore tra i vigili della "stradale" e i civich municipali che "multano" il pubblico - senza ricevuta - per una caterva di infrazioni immaginarie.

    04.01.11. Un "esperto" del ramo. È il primo ministro Raila Odinga scelto dall' Unione Africana come mediatore nella disputa tra i due "vincitori" delle elezioni presidenziali della Costa d'Avorio. Odinga è stato il contestatore della "vittoria" di Kibaki nel 2007 che causava gravi disordini con 1300 morti e 300 mila profughi interni. Con un simile bagaglio sulle spalle si spera che riesca a riconciliare i due "presidenti" che si contestano la vittoria nella Costa d'Avorio, senza necessariamente provocare una quasi guerra civile come aveva causato in Kenya.

    05.01.11. Falso allarme trasporto d'illegali. Sulla strada Nairobi - Mombasa la polizia sovente ispeziona dei containers sospettati di trasportare immigrati illegali. L'altro giorno scoprivano 56 etiopici in un container sul punto di morire soffocati. Ieri ne scoprivano 18 che risultavano non essere illegali ma predicatori islamici forniti di carte d’identità, cartoline elettorali e altri documenti. Erano in viaggio di ritorno a Mombasa dopo una funzione islamica in Nairobi ed essendo a corto di denaro si rivolgevano ad un camionista che accettava di dar loro un "passaggio" gratis nel container.

    06.01.11. Altro ministro "incastrato" È l'on. Henry Kosgey ministro dell'industria, e chairman del partito ODM del quale ne è il presidente il primo ministro Odinga. Dopo sei ore di colloquio con la Commissione Anti Corruzione è stato arrestato e portato in tribunale dove gli sono stati imputati 12 casi di "abuso d'ufficio". Se trovato colpevole di tutti rischia la massima condanna di 120 anni di carcere. Kosgey - ora dimissionario - è stato rilasciato sotto la cauzione di Sh 2 milioni (euro 20 mila) Il processo si terrá in febbraio. L' "onorevole" è anche indiziato presso la Corte Internazionale dell' Aia per crimini contro l'umanità.

    07.01.11. Babbi natale le Befane. IL "Daily Nation" di ieri pubblica un articolo di mezza pagina dal titolo << I miliardari spendono Sh 100 milioni (euro1 milione) a Malindi >> e continua: Grandi feste con il miliardario italiano Flavio Briatore che intrattiene amici e ospiti. Notevoli sono state le feste: "The Billionaire Happy Hour" "The Billionaire Night" e "Fun Time in Malindi" quest'ultimo in spiaggia. Notate le presenze di molte personalità italiane tra le quali il Principe Emanuele Filiberto di Savoia e moglie, due parlamentari - Adornato e Cesa - il fotografo Luxardo e il presentatore TV Channel 5 Buonamici. Notato anche il calciatore keniano dell'Inter Mariga.

    08.01.11.Turismo d'alta aristocrazia. È capitato a Lamu sulla costa del nord. L'alberghiere tedesco, J. Brunlehner ha ricevuto - da un tribunale in Germania - il risarcimento dei danni di Sh 20 milioni (euro 200 mila) contro il principe tedesco Ernest August - il marito della principessa Carolina di Monaco - che aveva schiaffeggiato l'alberghiere in pubblico. Il fatto accadeva nel…..2003.

    09.01.11. Le strade maledette. Sono quelle asfaltate ricostruite recentemente in particolare quella che da Mombasa arriva al confine dell'Uganda definita "l'autostrada del sangue" Da quando sono state aperte non passa settimana senza che capitino gravi incidenti con diecine di morti, ora calcolati a circa 3.500 l'anno. Prima erano causati delle superfici sfasciate ed ora invece si da la colpa al buon fondo stradale che permette velocità folli specialmente dei mezzi pubblici che non sono sotto alcun controllo delle autorità. Nel solo mese di dicembre 2010 sono morti per incidenti stradali 356 persone.

    10.01.11. L' "amico dell'uomo" In tutto il mondo, i cani sono amati dagli uomini e usati in numerose funzioni a beneficio dell'umanità, ma non in Kenya durante le campagne elettorali. L'onorevole Bill Ruto di Eldoret - indiziato presso il tribunale dell'Aia per crimini contro l'umanità - è stato accusato dalla Commissione dei Diritti dell'Uomo in Kenya di aver organizzato il massacro di 300 cani, usati per giuramenti, durante i disordini post elettorali del 2007/8 che causavano la morte di circa 1300 persone. L'ex ministro nega tutto.

    11.01.11. Il "taglio" previene anche il cancro? Sembra di si secondo un articolo del "Lancet Medical Journal" che dice: " Le nostre ricerche indicano che la circoncisione maschile serve a rilucere il rischio dell' infezione HPV tra i partners femminili oltre che a proteggere l'uomo dall'infezione AIDS e le donne dal cancro cervicale" Oltre 40 mila giovani sono stati circoncisi in Kenya durante le feste di fine stagione. Al momento circa 250 mila maschi si sono giá sottoposti al "taglio" sotto gli auspici del programma "Circoncisione Volontaria Maschile Prevenzione HIV"

    12.01.11. Obama tiene il Kenya in sospeso. Durante l'imminente grand tour dell'Africa del presidente americano il Kenya non è ancora sicuro della visita alla terra natia del padre di Obama. Secondo il National Security Advisor americano tutto dipende dall'aderenza ai principi di politica democratica e il miglioramento della lotta contro la corruzione. L'ultima visita di Obama in Kenya era quella del 2006 quando era ancora senatore. Nel 2009 - da presidente - visitava parecchi stati africani ma evitava il Kenya.

    13.01.11. No al nucleare. L'organizzazione ambientalista The Green Belt Movement ha esortato il governo di abbandonare l'idea di costruire una centrale nucleare in Kenya dove non esiste personale lontanamente qualificato per gestirla. Inoltre le scorie nucleari sono difficili da disporre quando non si riesce nemmeno a gestire i normali rifiuti che intasano tutti i centri urbani (Come a Napoli? Ndr)

    14.01.11. L'invasione etiopica. È ormai chiaro che l'ex colonia italiana non è piú in grado di sostenere i suoi giovani abitanti che a migliaia fuggono dal paese - quasi tutti verso il Sud Africa - attraverso il Kenya. Non passa una settimana senza che a diecine siano arrestati entro i confini, portati in tribunale, multati e - quando possibile - rimpatriati. L'arrivo degli illegali è stimato a circa mille al mese. Esistono bande di trafficanti che provvedono mezzi di trasporto e rifugi temporanei ai fuggitivi.

    15.01.11. Le banche spennacchiate. Solo nel mese scorso le principali banche in Kenya sono state defraudate di oltre Sh 500 milioni (euro 4.7 milioni) ma si dice che questo sia solo un totale parziale perché molte istituzioni non vogliono farsi cattiva pubblicità e preferiscono adottare misure disciplinari interne piuttosto che ricorrere alla legge. I giornali pubblicano una lista di 20 banche frodate con in testa la Barclays Bank. La maggioranza delle frodi sono state condotte dai dipendenti in combutta con criminali esperti di truffe elettroniche. Il caso piú sensazionale è stato quello della Stambic Bank che - in un solo caso - perdeva Sh 154 milioni (euro 1.5 milioni) quasi tutti ricoverati.

    Dalle province.

    Gilgil. Un "tifoso" della squadra di calcio inglese "Arsenal" è morto dopo essere stato severamente picchiato da dei tifosi del "Chelsea" in seguito ad una disputa a fine partita vinta dall'Arsenal per 3 a 1.

    Bogoria Agli ornitologi si raccomanda una visita alla Riserva Nazionale del lago Bogoria, nella provincia della Rift Valley, a circa 40 km nord di Nakuru, dove al momento sono presenti quasi duemila volatili flamingo di fama mondiale. Il lago è costantemente visitato da turisti britannici, francesi e tedeschi.

    Kakamega. Centinaia di bambini non vanno a scuola perché infettati nei piedi dalle pulci penetranti (jiggers) Almeno 400 famiglie hanno le abitazioni inquinate dai parassiti. L'ufficiale medico del distretto dice che occorrono almeno Sh 450.000 ( euro 450 mila) per comprare i medicinali e reclutare dei paramedici per condurre il trattamento.

    Nakuru. Parecchi membri della setta fuorilegge dei Mungiki sono ora impiagati come " esattori dei debiti" da parte di creditori che li pagano Sh 5.000 (euro 44) per ogni operazione condotta con successo.

    Markweet.Un ventenne scoperto a dormire con le capre del vicino per "abusarle" sessualmente è stato condannato a sette anni di carcere per aver commesso "atti innaturali"

    Mombasa. Durante il processo per traffico 10 Kg di marijuana, esibita in corte, il sospettato informava il giudice che al momento dell'arresto n'aveva 100 kg in diversi sacchi e accusava la polizia di aver venduto il resto.

    Koibatek. Ancora un caso d'omicidio rituale. Un alunno di sei anni è stato trovato ucciso - in una piantagione di mais - con il corpo mutilato e i genitali asportati.

    Kiambu. Atro tentativo di dare fuoco ad una scola media è stato sventato e due studenti arrestati in seguito ad una "soffiata" di un addetto ad una stazione di servizio dove i ragazzi cercavano di comprare della benzina.

    Lago Vittoria. Quindici viaggiatori sono rimasti annegati nel lago quando la barca si capovolgeva in acque turbolenti. Trasportava 20 passeggeri e merci varie largamente in eccesso della capacitá normale.

    Garissa. Due guardie del corpo del parlamentare locale, Aden Ahamed, sono state arrestate per aver venduto l'automobile del deputato a dei trafficanti d'auto rubate e poi denunciato di aver perso il veicolo del valore di Sh 3.5 milioni (euro 31 mila) durante un attacco di banditi, numerosi nella zona.


    A cura di << geoferro03@gmail.com >>



    jannis
    Amministratore
    Amministratore

    Maschile
    Numero di messaggi : 3954
    Età : 55
    Località : Padova
    Occupazione/Hobby : Fotografia, cuina, giardinaggio
    Umore : ottimista, in Kenya poi ....
    Data d'iscrizione : 19.02.10

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da jannis il Lun 17 Gen 2011, 14:30

    Interessatissimo, grazie black!

    black_mzungu
    Agenzia con licenza regolare KWS
    Agenzia con licenza regolare KWS

    Maschile
    Numero di messaggi : 1235
    Età : 59
    Località : Kenya: Nyali (Mombasa) dal 19.11.2012 - Italia: Sorrento
    Occupazione/Hobby : Organizzazione di Safari nella Rift Valley
    Umore : Stubborn!
    Data d'iscrizione : 04.07.09

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da black_mzungu il Mar 15 Feb 2011, 14:32

    Continua la rassegna delle notizie tratte dai giornali kenyani, vi raccomando di leggere bene quello riguardante San Valentino......... Cool

    14 giorni in Kenya. (febbraio 2011)

    01.02.11. " Due galli nel pollaio" È scoppiata l'ennesima diatriba tra il Primo Ministro Odinga e il presidente Kibaki. Quest'ultimo - durante l'assenza di Odinga - nominava tre importanti membri del sistema giudiziario e amministrativo del paese, come il Chief Justice (capo della magistratura) l'Attorney General ( avvocato generale di Stato) il Pubblic Prosecutor ( procuratore generale) e il Director of Budget (direttore del bilancio preventivo) Odinga - ed i suoi tirapiedi - accusano il presidente di aver violato la costituzione per non averlo consultato nella scelta dei nominativi. Infatti la "grana" è dovuta al fatto che nessuno dei funzionari scelti appartiene al partito ODM di Odinga.

    02.02.11. Oggi dai giornali. " Un tycoon (magnate) italiano è svenuto mentre era in cella della polizia di Malindi, arrestato come sospetto di vari crimini commessi in Kenya e in Italia. È stato portato in ospedale sotto scorta. L'arresto accorreva nella sua villa "Oasis Village" dove risiedeva con la moglie e figlia. Il suo nome non è stato rivelato ed è sospettato di essere in Kenya illegalmente usando documenti falsi.

    03.02.11. I narco-trafficanti delle alte sfere. Secondo un'accusa dell'ambasciatore americano in Kenya, ci sarebbero quattro parlamentari e un uomo d'affari coinvolti nel traffico di stupefacenti. I cinque furono recentemente menzionati in parlamento dal ministro della sicurezza interna. La polizia - incaricata di condurre le investigazioni - ha fallito nel trovare prove sufficienti per incriminarli citando la mancanza di testimoni. Ai quattro "onorevoli" é stato vietato l'ingresso negli USA. Un giornalista locale commenta :" In Kenya trovare colpevole un politico prominente o un ricco uomo d'affari è come cercare un gatto nero in una notte scura"

    04.02.11. Una Ferrari a Nairobi. Forse è l'unica in Africa Orientale e certamente la prima a cimentarsi sulle "strade" della East African Safari Classic Rally di 4.500 km che si correrà nel prossimo novembre. É una 308 Dino Gt4 del 1975 ed appartiene all'italo-keniano Marzio Kravos un garagista locale e noto navigatore dei rally locali negli anni '80.

    05.02.11. Vantaggio Odinga. Nella "gara" tra il presidente Kibaki e il primo ministro Odinga, quest'ultimo sembra abbia segnato on gol vincente quando ieri - un giudice della corte costituzionale - dichiarava "non costituzionale" la nomina dei quattro membri della magistratura (vide sopra) da parte del presidente. La "partita di ritorno" si giocherà in parlamento la prossima settimana, quando saranno discusse le raccomandazioni del Comitato Giustizia e Affari Legali della Camera, sotto l'arbitraggio determinante dello speaker (presidente della Camera) un alleato del primo ministro Odinga che peró gode di neutralità negli affari parlamentari.

    06.02.11. La foresta sacrificata alla politica. È quella del Mau di 400 mila ettari dei quali 116 mila occupati illegalmente da circa 20 mila squatters (abusivi) Il piú notevole dei quali è l'ex presidente Moi, che durante il suo regime si "auto-assegnava " diverse centinaia di acri che convertiva in una piantagione di tè. Il compito di sfrattare gli occupanti abusivi era assegnato al primo ministro Odinga che lo metteva in diretto contrasto con il suo alleato Bill Ruto il "duce" indiscusso dei Kalenjin che sono la maggioranza degli squatters. Le conseguenze politiche della ristorazione del Mau, tramite la cacciata - senza compenso - degli abusivi di Ruto ha talmente infiammato la temperatura politica tanto da indurre Odinga a sospendere gli sfratti.

    07.02.11. L'ostilità anti Obama arriva in Kenya. Da tempo i "repubblicani" USA conducono una campagna di discredito contro il presidente americano. Ora - insieme al finanziere George Soros - lo accusano di aver fomentato i disordini post elettorali del 2007 in Kenya. Tra l'altro dicono - senza fornire evidenze - che Obama sia nato in Kenya e quindi costituzionalmente proibito di servire come presidente USA e lo accusano di essere un razzista che odia profondamente la razza bianca.

    08.02.11. Poliziotti nel mirino. Negli ultimi quattro anni sono stati uccisi 127 agenti di polizia mentre erano in servizio. I poliziotti non godono dell'assicurazione sulla vita, ma sono pagati Sh 5.000 al mese (euro 45) come indennità di rischio e Sh 40.000 (euro 365) pagate alle famiglie dei caduti. I poliziotti si lamentano con i tribunali che sovente rilasciano - su cauzione - quelli arrestati sotto accusa di violenza a mano armata esponendo cosi gli agenti a rischio di vendetta da parte dei banditi. Questo spiega - in parte - la tendenza dei poliziotti di uccidere i sospettati piuttosto che arrestarli e portarli in tribunale.

    09.02.11. C'è ancora posto per altri. Nella popolosa cittadina di Karatina, vicino a Nyeri, non c'è piú posto nei cimiteri per seppellire i morti e nessuno vuole dare - o vendere - la terra per stabilirne dei nuovi. Ora, a pagamento con i congiunti, si possono seppellire i nuovi morti nelle tombe gia occupate, sopra o di fianco degli scheletri. Gli addetti ai cimiteri sono restii a scavare le vecchie tombe. Per questo si impiegano i ragazzi randagi - che affollano le strade - pagandoli Sh.1.000 (euro 9) che per loro è una fortuna.

    10.02.11. Commercio macabro. A Kakamega un uomo cercava di convincere l'attendente del mortuario locale di procurarli degli organi sessuali maschili - dai cadaveri - dietro pagamento di Sh 3.000 ciascuno (euro 27) L'attendente riusciva ad informare i superiori e l'uomo era arrestato dalla polizia. Gli organi sono usati in macabre cerimonie di stregoneria. Questo commercio è comune in tutto il paese e piú terrificanti sono i casi - riportati quasi mensilmente - di bambini sequestrati e poi trovati morti con gli organi sessuali ed occhi asportati.

    11.02.11. Affari di famiglia. Una donna è stata abbandonata in ospedale dal marito - che si rifiuta di pagare la degenza di 10 mila Sh (euro 95) - perché incapace di partorire un figlio maschio. La donna ha dato i natali ad un'altra bambina, la settima della serie. Un genitore è stato arrestato per aver tentato di vendere - in Tanzania - la sua figlia albino per Sh 1.00.000 (euro 9.000) considerata come una maledizione famigliare. Altrove una bambina di 10 anni, d'accordo con la madre e con l'assistenza della società "Women Rights Intitute for Peace" (Istituto per i Diritti delle Donne e la Pace) hanno portato in tribunale il genitore per ottenere un ordine della corte che proibisca il padre di far circoncidere la bimba forzatamente.

    12.02.11. Il rito breve. A Mandera un ragazzo di 12 anni cadeva dal portabagagli dell'autopullman, nel quale viaggiava con altri, e moriva ai margini della strada. I conducenti del mezzo - d'etnia somala - d’accordo con i passeggeri mussulmani presenti, decidevano di seppellirlo immediatamente nella vicina brughiera, secondo le tradizioni islamiche. Per fortuna qualcuno avvertiva la polizia che accorreva a fermare la sepoltura, arrestando i colpevoli per uso illegale del bagagliaio e il non avere denunciato l'incidente.

    13.02.11. I pachidermi sopravvivono. Non ostante la severa siccità che incombe nei loro habitat e l'aumento delle attività dei bracconieri, la popolazione degli elefanti - nel parco nazionale dello Tsawo - ha raggiunto quasi 13.000 capi. La popolazione totale nel paese è stimata ad almeno 15.000 animali.

    14.02.11. San Valentino. (Dalla rubrica dei "cuori solitari" del Daily Nation)
    " Sono una matura e rispettosa signora italiana di 32 anni e nubile Sono onesta,romantica,attraente, ambiziosa e gran lavoratrice. Desidero incontrare un uomo della regione del monte Kenya (la terra dei Kikuyu. Ndr ) di etá tra i 32 e 48 anni per una seria relazione. Deve essere celibe, maturo, sincero, di buona compagnia, di vedute larghe, gran lavoratore, finanzialmente indipendente, in affari o con buon impiego in Kenya o all'estero. Deve essere un cristiano praticante, HIV negativo dopo la prova obbligatoria. Email ……….@ yahoo.com "


    Dalle province.

    Eldoret. Durante la recente gara d'atletica "Kenya Discovery 2011" John Chepsuge - di 75 anni - ha corso la gara campestre di 12 km in 45 minuti. Lo batteva di quattro minuti Julius Lagat di 60 anni che partecipa a questo sport sin dal 1970.

    Othaya. Una donna di 41anni, con tre figli a carico e senza marito, è stata accettata nella classe di prima media dopo aver ottenuto 379 punti negli esami finali delle elementari. Ora deve dividere il suo tempo tra la scuola e la cura dei bambini. Finite le medie dice di voler studiare medicina.

    Migori. Dei passanti- attratti da un paio di pantaloni che pendevano da un ramo - scoprivano un giovanotto in delicto flagrante con una capra e lo pestavano fino allo svenimento. Lo salvava un "pastore" di passaggio che convinceva la folla a permettere al giovanotto di pentirsi del "peccato"

    Marigat. Un bambino di 13 anni è morto cadendo da una pianta mentre raccoglieva frutti selvatici da mangiare e per sfamare i fratellini. Gli anziani, che non possono camminare distante per cercare da mangiare, sono i piú sofferenti della fame.

    Migori. La recente elezione del nuovo "papa" il "cardinale" Obimbo di 88 anni, della setta Legio Maria" è stata annullata dal consiglio degli anziani come illegale perché condotta prima del decesso di quello incombente, accusato di incompetenza. La setta ha circa un milione di aderenti in Kenya, Uganda e Tanzania.

    A cura di << geoferro03@gmail.com >>

    luciana luciani

    Femminile
    Numero di messaggi : 1449
    Età : 64
    Località : malindi
    Occupazione/Hobby : general manager
    Umore : ottimista ,positiva
    Data d'iscrizione : 08.01.11

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da luciana luciani il Mar 15 Feb 2011, 14:41

    grazie black ,ci aggiorni ,sei impagabile

    mammussi
    MODERATORE
    MODERATORE

    Femminile
    Numero di messaggi : 3023
    Età : 70
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Viaggi
    Umore : AMANI
    Data d'iscrizione : 18.01.08

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da mammussi il Mar 15 Feb 2011, 16:50

    Black asante per gli aggiornamenti

    Certo quella di San Valentino della signora italiana è a dir poco ridicola !



    _________________
    Ajuaye mengi, hasemi mengi



    Contenuto sponsorizzato

    Re: Kenya - Notizie dalla Rift Valley

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 14:49


      La data/ora di oggi è Gio 08 Dic 2016, 14:49